i nostri vini

Il Frappato di Santa Tresa.
Rosè Brut BIOLOGICO

Vino Spumante
Uve: 100% Frappato prodotte esclusivamente a Santa Tresa (Vittoria)
Vendemmia: Raccogliamo l’uva nei primi giorni di Settembre, quando gli acini raggiungono il perfetto equilibrio di zuccheri e acidità necessario per la produzione di un vino Spumante. Le uve sono vendemmiate a mano, ed ancora in piccole cassette, vengono refrigerate in un contenitore per circa 48 ore per ridurre la temperatura delle uve fino a circa 8-10 °C.
Vinificazione: Dopo una delicata diraspatura le uve sono poste in una pressa pneumatica dove sostano per circa 2 ore prima di essere pressate a bassissima pressione di massimo 0,2 Bar. Il mosto ottenuto viene poi raffreddato per facilitare la sedimentazione statica naturale e ottenere un mosto limpido.
Spumantizzazione: La spumantizzazione del Frappato Brut di Santa Tresa è condotta in piccole autoclavi a una temperatura controllata di massimo 14°C. La spumantizzazione viene attivata da ceppi di lieviti specifici (biologici) che lavorano molto lentamente e a basse temperature, garantendo così il mantenimento della freschezza e delle note fruttate tipiche del Frappato.
Note di degustazione: Il Frappato Spumante di Santa Tresa si presenta con un delicato color rosa salmone, un perlage fine e persistente. Fresche note fruttate al naso ed eleganti accenni di fragolina di bosco. Al palato il vino è delicato ed armonico, con sfumature agrumate, fruttate ed una fresca e piacevole acidità.

Stelle di sole
GRILLO SPUMANTE

Il Grillo Spumante Brut di Santa Tresa è uno dei migliori esempi della recente scena spumantistica siciliana.
Unire la freschezza dello spumante brut con la ricchezza dell’uva grillo è stata una scommessa vinta insieme ai nostri clienti che hanno il coraggio di proporre una bollicina autenticamente siciliana. Fermentato in autoclave per preservare al massimo la freschezza del frutto, la spumantizzazione esalta la mineralità tipica del vitigno. Di classico colore giallo paglierino con riflessi dorati e perlage morbido, al naso si aprono note fruttate e agrumate con sfumature floreali. La piacevolezza naturale di questo spumante non stanca mai il palato ed invita sempre ad un secondo bicchiere.

Uve: Grillo 100%.
Vinificazione: in bianco con spremitura soffice per ottenere il mosto fiore. La prima fermentazione si realizza in serbatoi in acciaio inox a temperatura controllata di 18°C per 8-10 giorni. La successiva spumantizzazione avviene in autoclavi in acciaio inox a temperatura massima di 14°C per avere una presa di spuma lenta e graduale.
Affinamento: in bottiglia per almeno 2 mesi prima dell’immissione al consumo.

Un grande bianco siciliano.
RINA IANCA

Rina Ianca è il nostro vino più premiato nei concorsi internazionali, a dimostrazione che la Sicilia, conosciuta come terra di vini rossi, può produrre anche ottimi vini bianchi.
L’uvaggio unisce il grillo, la varietà di uva bianca siciliana per eccellenza, con il viogner, vitigno internazionale che in Santa Tresa ha trovato le condizioni climatiche ideali. La mineralità e freschezza del grillo quindi si uniscono con l’intensità e lo spessore del viognier. Il risultato è un vino con un bouquet di fiori tropicali e vaniglia, a cui al palato si aggiungono note leggermente agrumate che conferiscono lunghezza e persistenza al gusto.

Uve: Grillo, Viognier.
Vinificazione: in bianco separatamente per i due vitigni con spremitura soffice per ottenere il mosto fiore. La fermentazione avviene in serbatoi in acciaio inox a temperatura controllata di 18°C per 8-10 giorni.
Affinamento: in serbatoi in acciaio inox a temperatura controllata per almeno 4 mesi sulle fecce nobili.

Qualità integrale.
AVULISI

Il nostro Avulisi Nero d’Avola è prodotto con le uve raccolte a mano dalla vigna più vecchia della tenuta, risalente al 1964, coltivata in biologico come tutti i vigneti di Santa Tresa.
La vinificazione viene realizzata con la particolare tecnica della “vinificazione integrale”, che prevede la pigiatura delle uve e le successive fermentazioni direttamente nelle barriques. In questo modo l’interazione con la barrique comincia fin dall’uva, raggiungendo il massimo equilibrio nella fusione tra le diverse componenti che determineranno il profilo aromatico del vino.
Il risultato è un Nero d’Avola che si presta a lunghi invecchiamenti, con un colore rosso porpora intenso e profumi dove si fondono frutti di bosco e spezie. Al palato si presenta intenso e pieno, con tannini sorprendentemente morbidi e bilanciati.

Uve: Nero d’Avola 100%
Vinificazione: diraspatura, la selezione degli acini e la pigiatura vengono effettuate a mano. La fermentazione alcolica avviene direttamente in barriques, con permanenza sulle bucce per 8 settimane.
Affinamento: in barriques di rovere francese per almeno 12 mesi
e successiva permanenza in bottiglia minima di 6 mesi.

Dalla pianta alla bottiglia.
INSIEME

Durante la fermentazione alcolica il vino produce naturalmente solfiti, che lo proteggono dall’ossidazione e rendono il gusto più rotondo.
Tradizionalmente nella produzione del vino si aggiunge anidride solforosa, entro specifici limiti di legge, per sostenere l’azione dei solfiti naturali. Insieme è un nero d’avola vinificato ed imbottigliato invece senza alcuna aggiunta di solfiti. Ne risulta un vino d’annata fresco e vibrante, dove si ritrovano più spiccati gli aromi naturali dell’uva.

Uve: Nero d’Avola 100%
Vinificazione: fermentazione a temperatura controllata di 20°-22°C in serbatoi in acciaio inox con breve contatto sulle bucce.
Affinamento: in serbatoi in acciaio inox.

Garanzia di eleganza.
CERASUOLO DI VITTORIA

Il Cerasuolo di Vittoria è l’unico vino siciliano a Denominazione d’Origine Controllata e Garantita, prodotto con un viaggio di Nero d’Avola e Frappato.
Le rese di produzione sia in vigneto che in cantina sono particolarmente basse, tanto che si possono ottenere al massimo 52 hl di vino per ogni ettaro di vigneto. In Santa Tresa il periodo di contatto tra il mosto e le bucce dell’uva dopo la spremitura è limitato e l’affinamento si realizza in serbatoi di acciaio, in modo da ottenere un vino che spicca per freschezza e piacevolezza.
Il colore è rosso rubino ed al naso presenta profumi di frutti di bosco. Rotondo ed elegante al palato, acquista intensità con il passare degli anni.

Uve: Nero d’Avola, Frappato.
Vinificazione: fermentazione alcolica separata per i due vitigni a temperatura di 24-26°C e successiva fermentazione malolattica in serbatoi in acciaio inox.
Affinamento: l’uvaggio viene assemblato al termine della fermentazione malolattica e l’affinamento prosegue in serbatoi in acciaio inox e si protrae oltre al periodo minimo previsto dal disciplinare della DOCG.

Tipicità al quadrato.
FRAPPATO

Se il frappato è il vitigno più rappresentativo del Vittoriese, il Frappato Santa Tresa è l’emblema della tipicità.
Per i nostri vigneti di frappato infatti abbiamo utilizzato una varietà selezionata nel nostro vigneto sperimentale in base alle caratteristiche della pianta e dell’uva.
Per questo il nostro frappato ha uno stile unico con un colore rosso rubino brillante ed un sapore che bilancia perfettamente freschezza e sapidità. I profumi di frutti a bacca rossa vengono esaltati da delicate note speziate ed al palato la rotondità del gusto si integra con la freschezza dei tannini creando una bella persistenza.

Uve: Frappato 100%.
Vinificazione: fermentazione alcolica a temperatura di 20-22°C in serbatoi in acciaio inox e successiva fermentazione malolattica.
Affinamento: in serbatoi in acciaio inox per almeno 6 mesi sulle fecce nobili.

Una carezza nel bicchiere
NIVURO

Il Nivuro di Santa Tresa è un vino in cui la ruvidità della trama tannica del Perricone viene domata dalla forza del Nero d’Avola.
Dopo la fermentazione alcolica il Nivuro passa un lungo periodo di permanenza sulle bucce e successivamente viene posto in barriques, dove effettua la fermentazione malolattica e si affina per almeno dodici mesi.
Il Nivuro ha un colore rosso granato con profumi di frutta rossa matura e sentori speziati. Al palato il gusto risulta pieno bilanciato e persistente.

Uve: Nero d’Avola, Perricone.
Vinificazione: fermentazione alcolica a temperatura controllata di 24-26°C con macerazione prolungata.
Affinamento: in barriques di rovere francese per almeno 12 mesi, durante i quali si realizza la fermentazione malolattica.